LingQ recensioni: costo, come funziona, opinioni

LingQ è una piattaforma che trasforma materiali autentici come articoli di giornale, blog, podcast e altri contenuti scritti o audio in lezioni per chi impara una lingua. Se trovi un testo interessante o un audio che vuoi capire meglio, puoi caricarlo su LingQ, e il programma ti aiuta a studiarlo.

In questa recensione, analizzo come funziona LingQ e se è efficace per imparare una nuova lingua. LingQ, che si pronuncia “link”, è stato creato nel 2007 da Steve Kaufmann, un famoso poliglotta canadese. La filosofia alla base di LingQ si concentra sull’utilizzare contenuti reali e su un metodo chiamato “input comprensibile”. Questo significa che LingQ utilizza testi e audio reali per creare lezioni, sottolineando l’importanza di immergersi nella lingua e di capire il significato generale, anche se non conosci tutte le parole.

Costi LingQ

LingQ Premium costa:

  • 14,99 € per un mese
  • 119.88 € per un anno, o 9,99 € al mese
  • 215.76 € per due anni, o 8,99 € al mese

LingQ Premium Plus, che comprende tutoraggio, correzione di testi e lezioni premium, costa:

  • 41,99 € per un mese
  • 443,88 € per un anno, o 36,99 € al mese
  • 863,76 € per due anni, o 35,99 € al mese

Lingue LingQ

LingQ offre una selezione impressionante di lingue:

  • Arabo
  • Ebraico
  • Turco
  • Latino
  • Rumeno
  • Esperanto
  • Ucraino
  • Bielorusso
  • Catalano
  • Bulgaro
  • Persiano
  • Danese
  • Gujarati
  • Hindi
  • Cantonese
  • Croato
  • Ungherese
  • Armeno
  • Indonesiano
  • Islandese
  • Malese
  • Slovacco
  • Serbo
  • Tagalog
  • Swahili
  • Afrikaans
  • Georgiano
  • Sloveno
  • Macedone
  • Vietnamita
  • Khmer
  • Taiwanese mandarino

Come funziona LingQ

LingQ si concentra sull’utilizzare materiali reali e autentici per l’apprendimento delle lingue, ma come funziona questo in pratica?

Testi e audio autentici

I materiali che trovi su LingQ sono scritti da madrelingua e includono spesso audio di supporto. Questi testi sono tutti nella lingua che stai imparando, senza traduzioni a fianco. Questo approccio è la base dell’immersione linguistica di LingQ, permettendoti di accedere a una vasta biblioteca di contenuti nella lingua straniera.

Una caratteristica interessante di LingQ è che puoi regolare la velocità dell’audio. Se vuoi mettere alla prova le tue capacità di ascolto o rendere più facile seguire il testo scritto mentre ascolti, puoi rallentare o accelerare le registrazioni. Questa flessibilità rende LingQ un ottimo strumento per praticare e migliorare la comprensione dell’ascolto nella lingua che stai studiando.

Codificazione per colori e flashcard automatiche

LingQ ha un’interfaccia interattiva unica nel campo delle app per le lingue. Nel testo, ogni parola è cliccabile. Se trovi una parola che non conosci, cliccaci sopra per una traduzione immediata. Ogni parola nuova viene trasformata in un LingQ, una sorta di segnalibro che aiuta a tenere traccia delle parole sconosciute. Queste parole vengono evidenziate in giallo e, più incontri la parola, più il colore diventa tenue, finché non sparisce del tutto quando la impari.

Vedere le parole passare da giallo acceso a non evidenziate è gratificante; è un modo di visualizzare concretamente i tuoi progressi. Queste parole diventano “parole conosciute” non appena ti senti sicuro con esse. Puoi contrassegnare le parole come conosciute nel pannello laterale o semplicemente non cliccandole per la traduzione. Le parole non ancora familiari sono invece evidenziate in blu.

Ogni volta che apprendi nuove parole, aumenta anche il conteggio delle tue parole conosciute. Questo ti dà una sensazione di progresso e sicurezza nel tuo apprendimento. Inoltre le parole LingQ si trasformano in flashcard per revisioni future, complete di una barra di progresso che mostra quanto bene le ricordi.

Ho trovato divertente la sfida di spazzare via le parole blu dal test, segnando le parole già conosciute o quelle da studiare. Questo metodo visivo e interattivo rende l’apprendimento delle lingue con LingQ una piacevole e coinvolgente esperienza di studio.

Libreria di contenuti ricca e varia

LingQ offre un’abbondante varietà di contenuti per l’apprendimento delle lingue, categorizzati per argomenti come affari, sport, scienza e auto-aiuto. I contenuti sono adatti a tutti i livelli, dal principiante all’avanzato, e sono divisi in sei distinti livelli di difficoltà.

Ogni lezione su LingQ mostra una percentuale che indica quante parole sconosciute contiene. Una percentuale bassa significa che la lezione è più facile, mentre una alta indica molte parole nuove. Questo ti aiuta a scegliere le lezioni più adatte al tuo livello attuale.

Non solo puoi studiare temi di tuo interesse, ma hai anche la possibilità di vedere immediatamente quanto una lezione potrebbe essere impegnativa per te. Per i principianti, LingQ offre corsi creati appositamente per fornire una base solida nella lingua e darti familiarità con l’applicazione.

Importare i tuoi contenuti

La funzionalità distintiva di LingQ è la possibilità di importare contenuti personalizzati. Questo significa che puoi utilizzare materiali che ti interessano realmente per migliorare nella lingua che stai studiando. Puoi caricare una varietà di contenuti, inclusi podcast, video di YouTube, e-mail, post sui social media, canzoni, e-book e articoli di giornale. LingQ supporta anche un’estensione per il browser e dispositivi mobili che consente di trasformare facilmente qualsiasi contenuto trovato online in una lezione di LingQ.

Punti di forza di LingQ

Materiali autentici

Il principale punto di forza di LingQ è l’uso di materiali autentici.

Usando contenuti reali creati da madrelingua per madrelingua, LingQ crea un’esperienza di apprendimento più profonda e immersiva, aiutandoti molto a migliorare l’accento, la comprensione all’ascolto e la capacità di interagire in modo naturale e spontaneo. Questo metodo è particolarmente efficace rispetto ad altri programmi che possono presentare versioni semplificate o non naturali della lingua, portando spesso a difficoltà nella comunicazione reale.

Imparando con materiale autentico su LingQ, puoi assorbire la lingua nel modo in cui viene realmente parlata e utilizzata dai madrelingua. Questo non solo migliora la capacità di comprendere e parlare la lingua, ma rende anche più facile l’interazione con i madrelingua in situazioni di vita reale.

Tutto in un’unico posto

Con LingQ hai accesso una ricca varietà di materiali didattici, tra cui testi scritti e registrazioni audio, nonché utili strumenti come un dizionario integrato per traduzioni rapide, flashcard per la revisione del vocabolario e sistemi di tracciamento dei progressi.

Con LingQ hai quasi tutto quello che ti serve in un unico posto: materiali didattici con testo e audio, insieme a strumenti come un dizionario integrato, flashcard automatiche per la revisione del vocabolario, e un sistema di tracciamento dei progressi.

Non dover cambiare applicazione per cercare nel dizionario o creare flashcard di ripasso rende lo studio più fluido e meno frammentato, e quindi più piacevole ed efficace. Avere tutto in un unico posto è un enorme vantaggio per qualsiasi studente di lingue, soprattutto se vuoi rimanere concentrato ed essere ben organizzato per massimizzare i tuoi sforzi.

Contenuti per tutti i livelli

LingQ offre una gamma di contenuti che va ben oltre il livello principiante, coprendo sei livelli diversi e una vasta gamma di argomenti. Questo ampio spettro di materiali mantiene l’apprendimento stimolante e impegnativo per studenti di tutti i livelli. Ho scoperto che questa varietà mi incoraggiava a continuare a utilizzare l’app, sapendo che c’erano sempre nuovi contenuti interessanti ad attendermi, indipendentemente dal mio progresso nella lingua.

Un altro punto di forza di LingQ è l’abbondanza di contenuti generati dagli utenti. Questi aggiungono una dimensione unica all’apprendimento, assicurando che ci sia sempre qualcosa di nuovo da scoprire. Per chi ha l’abbonamento Premium, la possibilità di caricare il proprio materiale è un vantaggio inestimabile, consentendo di personalizzare ulteriormente l’esperienza di apprendimento.

Tracciamento del progresso

Se ti piace monitorare i tuoi progressi in modo dettagliato, LingQ offre ottimi strumenti di tracciamento. Puoi tenere traccia di ogni nuova parola imparata e di quelle già conosciute, oltre a visualizzare statistiche dettagliate sul tuo progresso quotidiano.

Aspetti da migliorare di LingQ

LingQ, pur essendo un’ottima risorsa per l’apprendimento delle lingue, ha alcuni punti deboli.

Interfaccia datata

Per esempio, la sua interfaccia utente non è delle più accattivanti. Rispetto ad altri programmi di apprendimento delle lingue che spesso offrono interfacce moderne e intuitive, LingQ sembra più spartano e, in alcuni casi, poco bello. Questo si nota soprattutto nelle lezioni individuali, dove l’aspetto visivo grezzo dell’app può rendere lo studio meno piacevole.

Non insegna la grammatica

LingQ segue un approccio di apprendimento che enfatizza l’immersione nella lingua piuttosto che lo studio formale della grammatica. Questo può essere un problema per chi preferisce capire le strutture grammaticali in modo chiaro e diretto. Quindi, se il tuo stile di apprendimento include lo studio esplicito della grammatica, potresti dover cercare altre risorse per integrare quello che manca in LingQ.

Limiti dei contenuti importati

LingQ offre una funzione interessante che permette di importare lezioni, ma questa funzione ha alcune limitazioni. Per esempio, quando importi un video da YouTube, è necessario che abbia sottotitoli nella lingua che stai studiando. Se i sottotitoli sono generati automaticamente, spesso contengono errori, il che può influenzare l’efficacia dell’apprendimento.

Un altro aspetto da considerare è che su LingQ, molti dei contenuti vengono creati dagli utenti. Questo significa che c’è sempre qualcosa di nuovo da studiare, ma allo stesso tempo, ci può essere il rischio di incontrare errori. Ho notato che, sebbene non sia comune, ci sono errori sia nei dizionari che nei contenuti creati dagli utenti. Questo può essere un po’ frustrante, perché la qualità dei contenuti è fondamentale per un buon apprendimento della lingua.

Una possibile soluzione potrebbe essere un controllo più accurato dei contenuti generati dagli utenti per assicurarsi che siano di alta qualità, oppure affidarsi a contenuti creati direttamente da esperti della lingua.

Conclusione LingQ

Per capire il vero valore di LingQ come strumento di apprendimento linguistico, è importante riconoscere per chi è più adatto. LingQ non è forse la scelta migliore per i principianti assoluti. È invece ideale per chi ha già un livello intermedio di conoscenza della lingua. Spesso le critiche a LingQ non tengono conto del pubblico a cui si rivolge. Ogni strumento di apprendimento linguistico ha il suo posto nel percorso di uno studente, e LingQ da il meglio di sé nella fase intermedia e avanzata.

La mia esperienza personale con LingQ è stata sorprendentemente buona. Sebbene avessi iniziato con una certa dose di scetticismo, mi sono trovato soddisfatto delle sue caratteristiche. La piattaforma non è perfetta, ma i suoi punti di forza sono notevoli. Una delle sue migliori caratteristiche è la capacità di trovare o caricare contenuti interessanti, mantenendo l’apprendimento sempre dinamico.

Per quanto riguarda le funzioni aggiuntive, come le lezioni di tutoraggio e le relative tariffe, non le ho trovate particolarmente interessanti. Tuttavia, come lettore assistito, LingQ è ottimo. Questo è il suo punto di forza e il motivo principale per valutare l’abbonamento.

Consiglio LingQ a chi ha già raggiunto almeno un livello intermedio nella lingua che sta studiando. Per i principianti, invece, suggerirei di sviluppare prima alcune competenze linguistiche di base prima di passare ad applicazioni come LingQ.