Migliori app per imparare francese nel 2024

Il francese è una delle lingue straniere più studiate al mondo, ma può essere anche una delle più difficili da padroneggiare. Trovare l’app giusta per impararlo può veramente cambiare la tua esperienza di apprendimento. In questa guida passo in rassegna le migliori app per imparare il francese, fornendoti tutte le informazioni necessarie per individuare la migliore per te.

Migliori app per imparare il francese

Babbel

Babbel ti insegna il francese con lezioni brevi e accattivanti di circa 15 minuti. Impari vocabolario e verbi francesi un po’ alla volta, il che è ottimo se non hai molto tempo. Babbel copre tutte le aree chiave: parlare, ascoltare, leggere e scrivere. Offre vari metodi di apprendimento come flashcard, opzioni a scelta multipla, e completamenti di frasi.

I corsi sono ben strutturati, iniziando con vocabolario chiave, passando per dialoghi con brevi spiegazioni di grammatica, e finendo con una sessione di ripasso strategica. È perfetta sia per principianti sia per studenti intermedi (meno ideale per chi è già avanzato), con contenuti che spaziano molte aree tematiche, con un focus sulla vita quotidiana. 

Le caratteristiche principali di Babbel sono: lezioni che si adattano al tuo livello, corsi ben organizzati per un apprendimento ottimale, sessioni di studio brevi facili da incastrare fra un impegno e l’altro, altissima qualità dei contenuti con registrazioni autentiche di parlanti madrelingua.

Lingopie

Lingopie usa una strategia diversa: impari il francese attraverso programmi TV, film e documentari. Puoi guardare contenuti in francese con sottotitoli interattivi e funzionalità di traduzione, il che migliora ascolto e comprensione. I sottotitoli sono cliccabili per ascoltare la pronuncia, vedere la traduzione e il tipo di parola. Inoltre Lingopie offre esercizi interattivi, quiz per consolidare vocabolario e grammatica, e uno strumento di riconoscimento vocale per migliorare pronuncia e capacità di parlare.

Le caratteristiche principali di Lingopie sono una vasta libreria di contenuti in diverse lingue e generi, integrazione con Netflix, opzioni di sottotitoli e riproduzione audio per migliorare ascolto e lettura, e sottotitoli interattivi con pronuncia e traduzione.

Mondly

Mondly si è fatta notare per il suo approccio innovativo e l’uso di tecnologie come realtà aumentata, realtà virtuale e chatbot. Se ti piace sperimentare con diverse funzionalità e scoprire nuove tecnica, questa app potrebbe essere perfetta per te. È un mix interessante tra il tipo di apprendimento offerto da Duolingo e Babbel, ma con un pizzico di stimoli grafici in più.

Le caratteristiche principali di Mondly sono il maggior numero di lingue di partenza oltre all’inglese, le lezioni quotidiane costruite sul tuo apprendimento precedente, le opzioni per esplorare la coniugazione dei verbi nel contesto, funzionalità avanzate di VR e AR, chatbot e riconoscimento vocale, l’ampia gamma di argomenti utili per i principianti.

Rocket French

Se parli già inglese e lo usi come lingua di partenza, Rocket French è forse la più strutturata per imparare il francese. Tanto l’app web quanto quella mobile offrono un’esperienza completa. Rocket French si concentra sull’insegnare frasi pratiche e dialoghi, più che su parole isolate e grammatica noiosa.

Le caratteristiche principali di Rocket French sono la varietà di contenuti tra lezioni audio interattive, cultura e scrittura, uno strumento di riconoscimento vocale per aiutare nella pronuncia, lezioni di cultura utili per capire l’interazione e le aspettative nella cultura francese, uno strumento per ricercare frasi specifiche, e un’interfaccia utente pulita e intuitiva. E se non sei soddisfatto, hai 60 giorni per chiedere un rimborso.

Memrise

Memrise è basata sulla ripetizione e sulla memorizzazione dei vocaboli essenziali, due elementi fondamentali per l’apprendimento delle lingue. Memrise usa video e audio autentici registrati da parlanti madrelingua per farti immergere completamente nel francese. È anche un’app molto divertente: gli esempi che offre sono spesso comici, aiutandoti a ricordare non solo il vocabolario ma anche i contesti in cui si usa.

Le caratteristiche principali di Memrise sono i supporti visivi per facilitare la memorizzazione del vocabolario francese, la grande varietà di lingue oltre al francese, e il buon rapporto qualità-prezzo, fornendo un’ampia gamma di risorse e lezioni ad un prezzo abbordabile.

FrenchPod101

FrenchPod101 è un corso molto popolare con lezioni in formato podcast per imparare il francese. È parte dell’app “Innovative Languages”, che include il francese tra tante altre lingue. FrenchPod101 si concentra principalmente su lezioni audio, ma offre anche un buon numero di contenuti video. Le lezioni sono adatte a tutti i livelli, dai principianti agli avanzati, e non si limitano solo all’ascolto, ma includono anche vocabolario essenziale e grammatica. Tutti i contenuti delle lezioni sono scaricabili e ci sono altre funzionalità nella dashboard. 

Le caratteristiche principali di FrenchPod101 l’approccio libero e spontaneo, la grande quantità di contenuti per principianti, gli approfondimenti culturali, la scarsa presenza dell’inglese nei livelli più avanzati.

Glossika

Glossika personalizza i contenuti a seconda del tuo livello e utilizza lezioni basate sull’ascolto e sulla ripetizione per un’immersione totale, aiutandoti a parlare francese sin dall’inizio. Offre una varietà di esercizi come dettati, scelte multiple e completamenti.

Le caratteristiche principali di Glossika sono il test di posizionamento per capire da dove iniziare, l’opportunità di stabilire obiettivi quotidiani, lezioni che introducono solo circa 5 frasi per volta per non sovraccaricarti, la possibilità di saltare frasi troppo facili, l’opzione di aggiungere frasi ai preferiti, e l’apprendimento di frasi utili fin dall’inizio. Non ci sono spiegazioni di grammatica, perfetto se preferisci un approccio più immersivo. Inoltre l’abbonamento ti dà accesso a tutti i corsi di lingua che offrono, non solo il francese.

Busuu

Busuu pone grande enfasi sull’importanza di parlare francese, incoraggiando gli utenti a praticare le loro abilità di parlato fin da subito con lo strumento di riconoscimento vocale. In ogni lezione, Busuu ti guida attraverso il vocabolario essenziale, insegnandoti parole e frasi adatte al tuo livello. Puoi utilizzare i flashcard per supportare il tuo apprendimento e persino scegliere lezioni personalizzate basate sulle tue esigenze specifiche. Busuu include anche una comunità di apprendimento per interagire con parlanti francesi fluenti e ricevere aiuto su grammatica o vocabolario.

Le caratteristiche principali di Busuu sono la possibilità di tracciare i tuoi progressi e impostare obiettivi, apprendimento offline con un abbonamento premium, e una comunità di lingua francese per migliorare l’interazione e la comprensione.

Pimsleur

Pimsleur si basa su un approccio audio che mira a ridurre distrazioni e perdite di tempo per insegnarti il francese in modo efficace. Utilizza tecniche come l’anticipazione e il richiamo a intervalli graduati, insegnando il francese passo dopo passo con l’aiuto di un tutor in inglese.

Le caratteristiche principali di Pimsluer sono le lezioni audio guidate con spiegazioni in inglese, e insegnamento dell’intonazione, particolarmente importante in francese. Inoltre offre diverse opzioni di revisione del vocabolario, come lettura, flashcard, un quiz, l’opzione “Speak Easy” per pratica ritmo e pronuncia, e un gioco di abbinamento rapido per esercitarti sotto pressione.

italki

italki ti connette con insegnanti madrelingua francesi che personalizzano le tue lezioni in base alle aree in cui vuoi migliorare e ai tuoi interessi. Gli insegnanti su italki sono esperti e professionali e puoi trovare quelli che si concentrano su aree diverse, come la grammatica o gli esercizi, la preparazione a esami o certificazioni, o la conversazione libera e informale.

Le caratteristiche principali di italki sono la grande scelta di insegnanti madrelingua che possono darti feedback per migliorare, le lezioni personalizzate in base ai tuoi interessi di apprendimento, e la flessibilità di imparare al tuo ritmo, secondi i tuoi impegni e il tuo budget.

LingQ

LingQ, creata dal famoso linguista Steve Kaufmann, è ideale per chi ama imparare il francese leggendo e ampliando il proprio vocabolario nel contesto. È una sorta di biblioteca di contenuti da tutto il web che ti aiuta a imparare nuove parole leggendo e ascoltando testi in francese. Puoi salvare le parole che non conosci mentre leggi, creando così delle flashcard personalizzate.

Le caratteristiche principali di LingQ sono l’approccio che privilegia l’apprendimento nel contesto e considera la grammatica secondaria, la possibilità di importare i tuoi contenuti trasformandoli in lezioni interattive, contenuti da piattaforme popolari come Netflix, Medium, YouTube, e altri, la possibilità di imparare oltre 19 lingue, esercizi di dettato per migliorare l’ascolto, e una biblioteca navigabile per livello e argomento.

Beelinguapp

Beelinguapp è un’app semplice e intuitiva che si focalizza sulla lettura in francese. Confronta lo stesso testo in francese e in italiano fianco a fianco, utilizzando vari tipi di storie. È un ottimo modo per capire come funziona la lingua, ascoltare un madrelingua leggere delle storie, e costruire un vocabolario personalizzato. 

Le caratteristiche principali di Beelinguapp sono la possibilità di scegliere il tipo di contenuti che preferisci prima di iniziare e leggere storie e altri materiali con testi paralleli in due lingue, l’opzione di ascoltare un madrelingua che narra ogni testo, l’apprendimento e la navigazione tra 14 lingue diverse con Beelinguapp Premium. È ottima per chi vuole fare il salto di qualità dopo aver imparato le basi del francese, ma trova ancora difficile leggere testi liberamente.

Duolingo

Duolingo è sicuramente una delle app più conosciute per imparare le lingue, famosa per il suo approccio ludico. Include esercizi di lettura, scrittura, ascolto e parlato, e vari livelli e funzioni per tracciare i progressi. Le caratteristiche principali di Duolingo sono la disponibilità di tanti corsi gratuiti, il che la rende molto accessibile, e l’approccio ludico simile a un gioco.

Frantastique

Frantastique, il corso di francese di Gymglish, ha un approccio unico: ti insegna il francese attraverso una storia immersiva. Ricevi lezioni giornaliere via email con una revisione personalizzata. È pensato per essere seguito senza fretta. 

Le caratteristiche principali di Frantastique sono i dialoghi in vari accenti francesi, le opzioni Premium e Pro con supporto e certificato, la personalizzazione, e il suo approccio unico basato sul raccontare un’unica storia interessante.

Lingodeer

Lingodeer si focalizza sulla grammatica e si avvicina più a un corso tradizionale, offrendo spiegazioni grammaticali insieme allo studio del vocabolario. Inoltre, fornisce strumenti aggiuntivi come quiz, test, storie culturali e flashcard. 

Le caratteristiche principali di Lingodeer il design semplice, ideale per chi preferisce una piattaforma senza troppe distrazioni visive, ottimo per chi ama la grammatica, perfetto per principianti che vogliono un corso ben strutturato pieno di spiegazioni, e un curriculum lineare con una progressione logica.